• Slide Title


    Ambulatorio

    Button
  • Slide Title

    Alcune mie aree di attività

    Button
  • Slide Title

    Riduzione del rischio di tumori con l'alimentazione

    Button
  • Slide Title

    Specializzato per l'alimentazione vegan in gravidanza

    Button
  • Slide Title

    Specializzato nello svezzamento vegan

    Button

LA PROFESSIONE DI BIOLOGO NUTRIZIONISTA

LEGGI E DECRETI

biologo nutrizionista

La figura del biologo nutrizionista è stata spesso dibattuta.
La precisazione che si intende fare e di cui di seguito vengono esposte le leggi e i decreti che ne regolano la disciplina, riguarda la rivendicazione dell'autonomia da parte dei biologi di stabilire autonomamente le diete necessarie alla buona salute dell'individuo, senza, con questo diritto, volersi sostituire al medico nella cura delle patologie.

Il Biologo, iscritto all’Ordine dei Biologi nella Sez. A (laurea di 4 anni o di 5 anni), può svolgere la professione di biologo nutrizionista:

  • In base alla Legge 396/67, che all’articolo 3, lettera b (cito: il biologo può valutare bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo, degli animali e delle piante).
  • Tali competenze sono ulteriormente ribadite nel Decreto del Presidente della Repubblica del 5 giugno 2001, n. 328 (Art. 31 – Attività professionale degli iscritti nella sezione A).
  • Inoltre, il Decreto Ministeriale del 22 luglio 1993, n. 362 stabilisce il Tariffario Minimo per la Valutazione dei Bisogni Nutritivi ed Energetici dell’Uomo, degli Animali e delle Piante (lettera b dell’articolo di Legge n. 396/1967).

Per conoscere i servizi e i diritti che può esercitare il Biologo Nutrizionista, vi invito a cliccare sul sito dell'ONB, Ordine Nazionale dei Biologi , e a prendere visione delle competenze di tale figura professionale.

Dal sito dell’Ordine Nazionale dei Biologi: il ruolo del biologo nutrizionista

Di seguito un estratto del documento della prof.ssa Antonella Agodi, Docente del SSD MED/42, Igiene generale ed applicata della Università degli Studi di Catania, scritto in merito alle dispute legate alla Categoria dei Biologi Nutrizionisti.

"Il ruolo del Biologo nutrizionista è quello coerente con il proprio profilo professionale, conferitogli dalla formazione generale in biologia e specificamente nel settore dell’Igiene generale ed applicata. In particolare, questa figura professionale è specificamente formata nelle tematiche della promozione e tutela della salute, e può contribuire allo sviluppo di significativi interventi di Sanità pubblica per la prevenzione delle patologie correlate ad una alimentazione non corretta e per la promozione della salute sia a livello individuale che collettivo. Pertanto, il biologo costituisce una figura indispensabile per la valutazione scientifica della dieta e l’identificazione delle sue relazioni eziologiche con la salute e le malattie nelle popolazioni umane" (Agodi e Barchitta, 2010).

Per leggere il documento completo, vi invito a scaricare il pdf .

Per ricevere ulteriori informazioni, non esitate a contattare il Dott. Paolo Bianchini

Contatta il Dr. Paolo Bianchini
Share by: