Le Terapie Naturali

Aggiornato il: mag 10

Conosciamole più da vicino


Fitoterapia. L'uso delle piante come medicina è antico quanto l'Uomo. Fin dall'antichità, infatti, l'Uomo ha sempre cercato nella Natura risposte efficaci ai suoi problemi di salute. Allo scopo di catalogare e insegnare l'azione terapeutica della pianta venne elaborata e tramandata la cosiddetta "dottrina delle signature", secondo cui la forma, il colore, l'ambiente in cui la pianta si sviluppa, il periodo dell'anno in cui fiorisce, ci suggeriscono come la pianta agisce terapeuticamente, una dottrina ancora valida oggi e che rappresenta un'antica saggezza a cui attingo nella mia pratica clinica.


Gli ambiti di applicazione sono praticamente tutti quella Medicina, in particolare:

  • Apparato cardio-vascolare, per fluidificare il sangue, migliorare la circolazione periferica nel caso di insufficienza venosa, migliorare il quadro lipidico, ridurre la pressione arteriosa, svolgere funzione antiossidante, contrastare la cellulite.

  • Apparato digerente, migliorando la funzione digestiva di tutti gli organi (stomaco per le proteine, pancreas per i carboidrati, fegato per i grassi), contribuendo all'integrità della barriera intestinale (sindrome dell'intestino permeabile), sostenendo la funzione depurativa del fegato e in generale dell'organismo (reni e pelle), contribuire all'eubiosi batterica, migliorare l'irritabilità intestinale, sia nella sua forma stitica che diarroica.

  • Sistema endocrino, intervenendo sulla riduzione della resistenza insulinica, migliorando il ritmo sonno-veglia, l'umore, la funzione endocrina intestinale e quindi la modulazione endocrina del senso di fame, migliorando la funzione della ghiandola tiroide e delle surrenali, modulando la funzione estro-progestinica della donna, sia in età fertile che in menopausa, proteggendo l'uomo dall'eccessiva stimolazione androgenica (per esempio nell'ipertrofia prostatica).

  • Sistema nervoso, per insonnia, ansia, depressione, iperattività mentale, migliorare la memoria e le funzioni cognitive, proteggere e migliorare la funzione visiva.

  • Metabolismo. In quest'ambito la fitoterapia è davvero la Regina delle terapie naturali, perchè può intervenire efficacemente su tutti i metabolismi (carboidrati, proteine, grassi), apportare vitamine e minerali con funzione di catalizzatori biochimici, antiossidanti di protezione cellulare, di organi e apparati, miglioramento dell'equilibrio acido-base, di stimolo al metabolismo contro sovrappeso e obesità o, al contrario, per sedare il metabolismo in soggetti ipermetabolici.

  • Apparato osteo-muscolare, per ridurre dolori e infiammazioni, contrastare l'osteoporosi, migliorare la fibromialgia e la fatica cronica, migliorare la funzionalità delle articolazioni.

  • Sistema immunitario, sostenendo l'azione delle cellule coinvolte nella difesa dell'organismo. Qui occorre una precisazione importante: non tutte le piante hanno uguale trofismo sul sistema immunitario e quindi non sono intercambiabili.

  • Stress. Di fondamentale supporto all'organismo in caso di stress acuti o cronici, la Fitoterapia è un aiuto spesso estremamente potente e risolutivo per la persona.

Terapie Batteriche. L'utilizzo secondo la più moderna Scienza dei probiotici non dev'essere fatto solo conoscendo i ceppi batterici "giusti", ma personalizzando al massimo l'intervento terapeutico per riequilibrare il microbiota intestinale e vaginale con interventi dietetici e integrativi specifici. Di qui l'importanza di eseguire preventivamente il test del microbiota.


Amminoacidi. Gli aminoacidi sono i componenti fondamentali delle proteine. Hanno quindi un ruolo strutturale importantissimo, ma sono potentemente utilizzabili in terapia, soprattutto per riequilibrare il sistema nervoso coadiuvando il trattamento di ansia, depressione, panico, epilessia. Sono un supporto fondamentale per l'anziano e per chi ha subito interventi chirurgici.


Terapia Complementare Enzimatica. Gli enzimi sono proteine che catalizzano specifiche reazioni biochimiche nelle nostre cellule e che sono alla base di tutti i processi vitali del nostro organismo. Riuscire ad utilizzarne la potenza terapeutica è un grande obiettivo che è stato raggiunto dalla ricerca italiana e che sono in grado di utilizzare con esperienza a vantaggio dei miei pazienti. Non ci sono limiti d'età o di temere per la gravidanza, l'allattamento o la tenera età della persona.


Aromaterapia. Studia ed applica gli Oli Essenziali (OE) a scopo terapeutico. Gli OE possono essere utilizzati per via inalatoria, per via cutanea o rettale (mediante supposte preparate dal Farmacista). Sono dei potenti antibiotici, antivirali ed antifungini ed hanno la caratteristica di non indurre resistenza, al contrario dei corrispondenti farmaci di sintesi. Si rivelano spesso molto potenti ed è bene evitare sempre il fai-da-te, rivolgendosi ad uno Specialista in Fitoterapia, soprattutto in situazioni delicate come la gravidanza, l'allattamento, i bambini e le persone debilitate e sensibili (come gli allergici, per esempio) in generale. Gli OE possono dare un contributo fondamentale anche a supporto del sistema nervoso, migliorando l'umore, contrastando ansia, depressione, fobie, insonnia, contribuendo così alla nostra crescita personale e al benessere generale dell'individuo.


Micoterapia. Studia ed applica i funghi nell'ambito terapeutico. I funghi medicinali hanno tutti una composizione biochimica simile, a base di beta-glucani, potenti immunomodulatori, veri "vaccini" naturali. Sono Docente di Micoterapia Funzionale in corsi di livello nazionale.

Gli ambiti di applicazione della Micoterapia sono vastissimi, in particolare:

  • Immunologia. Modulando il sistema immunitario, i funghi medicinali sono strumenti potentissimi contro virus, batteri, allergie e di grande supporto contro i tumori. Molti studi accreditati su riviste importanti, dimostrano l'utilità dei funghi medicinali a supporto delle terapie mediche convenzionali, riducendone la durata e gli effetti collaterali e potenziandone gli effetti terapeutici.

  • Metabolismo. I funghi medicinali sono potenti rimedi contro tutte le più diffuse patologie metaboliche dei tempi moderni: insulino-resistenza e diabete, ipercolesterolemia, sindrome metabolica, obesità, sono solo degli esempi.

  • Apparato digerente. La fibra dei funghi costituisce un ottimo esempio di alimento prebiotico, nutritivo cioè dei batteri probiotici "amici", facilitandone l'attecchimento e la riproduzione all'interno del nostro intestino. Contrasta inoltre la stipsi e favorisce la depurazione del fegato.

  • Sistema nervoso. Ansia, depressione, vertigini, sono sempre più comuni e impattano fortemente sulla qualità della vita della persona. I funghi medicinali possono essere degli ottimi rimedi, molto ben tollerati e sicuri.

  • Apparato cardio-vascolare. I funghi sono degli ottimi rimedi contro l'ipertensione e la scarsa fluidità del sangue. Sono rimedi molto ben tollerati, sicuri, efficaci ed utilizzabili da tutti.


Floriterapia di Bach. I fiori di Bach sono degli straordinari rimedi emozionali vibratori che agiscono riequlibrando il nostro Io profondo. Ansia, depressione, panico, fobie, ma anche il non piacersi, l'eccessivo carico di lavoro, o la morbosità con cui viviamo certi rapporti, sono tutti esempi applicativi di questa meravigliosa strategia terapeutica.






0 visualizzazioni

+39.333.27.37.519.

Ricevo su appuntamento in:

Via Giorgio e Guido Paglia 3, Bergamo, Studio Equilibrio, terzo piano scala B

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale